FacebookTwitter

Strage del 2 agosto: il grido di una ferita che ancora cerca giustizia

on 30 Lug, 2015 in Dichiarazioni

  Il 2 agosto ricorrono i 35 anni dalla strage alla stazione di Bologna. Credo che tutti gli emiliano-romagnoli, tutti i cittadini di questa Regione e non solo, in qualunque luogo si troveranno domenica prossima, alle 10.25 si uniranno idealmente al cammino dei cittadini al fianco di sopravvissuti e familiari delle vittime, attraversando il centro di Bologna dalla piazza alla stazione. Per ricordare. Per condividere un dolore che non ha confine e non può essere sconfitto dall’oblio.   Non possiamo dimenticare lo scempio della vita dei nostri cari. Non possiamo dimenticare il piazzale della stazione trasformato in uno scenario di guerra. Le lacrime dei parenti delle vittime sono le lacrime di tutti coloro che sanno che quella è una ferita che lacera lo stesso concetto di rappresentanza democratica.   Voglio scandire quei momenti, quei secondi terribili con alcune parole prese da una...