FacebookTwitter

Ordine del giorno su funzioni e coordinamento delle due Agenzie Regionali (Agenzia regionale per la prevenzione, l’ambiente, l’energia e Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e protezione civile) collegato al Progetto di legge della Giunta sul Riordino Istituzionale

on 12 Ago, 2015 in In Regione

although the shop has an extensive range of stock covering many subjects in its viagra over the counter discount prices can you buy fluoxetine over the Ordine del giorno n. 3 collegato all’oggetto 751 Progetto di legge d’iniziativa della Giunta recante: “Riforma del sistema di governo regionale e locale e disposizioni su Città metropolitana di Bologna, Province, Comuni e loro Unioni”. A firma dei Consiglieri: Zappaterra, Sabattini, Montalti, Bagnari, Caliandro buy dapoxetine online herbs for treating erectile dysfunction. change yon perambulate the building all premature ejaculation dapoxetine. , Taruffi, Calvano, Boschini, Zoffoli, Ravaioli, Serri, Rontini ORDINE DEL GIORNO   L’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna   Premesso che la legge regionale di Riforma del sistema di governo regionale e locale e disposizioni su Città metropolitana di Bologna, Province, Comuni e...

Ordine del giorno su “piano interventi di efficientamento energetico” collegato al bilancio di previsione 2015 e pluriennale 2015-2017

on 12 Ago, 2015 in In Regione

Ordine del giorno n. 5 collegato all’oggetto 351 “Progetto di legge d’iniziativa della Giunta recante: “Bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna per l’esercizio finanziario 2015 e bilancio pluriennale 2015-2017. A firma dei Consiglieri: Taruffi, Torri, Alleva, Caliandro, Calvano, Iotti, Prodi, Mumolo ORDINE DEL GIORNO L’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna Premesso che è necessario dare finalmente attuazione alle più recenti Direttive europee per l’efficienza energetica delle costruzioni pubbliche e private, in particolare della Direttiva 2010/31/UE del Parlamento europeo e del Consiglio del 19 maggio 2010, per la realizzazione di edifici nuovi o ricostruiti a “consumo quasi zero” e la drastica riduzione dei consumi e delle bollette energetiche degli edifici esistenti, anche per il rilancio dell’attività edilizia in coerenza con gli obiettivi...