Archivi tag: Rifiuti

Stefano Caliandro “Con la nuova legge sui rifiuti saremo sempre più virtuosi”

Il capogruppo PD in Assemblea legislativa ‘Si programma una nuova strategia di prospettiva.’

 “Sui rifiuti l’Emilia-Romagna ha sempre dimostrato di essere virtuosa e in autosufficienza. Non dimentichiamo che questa regione non è mai andata in emergenza nella gestione dei rifiuti e che l’autosufficienza, come ribadisce il progetto di legge di Giunta, è un elemento che vogliamo continuare a garantire anche per il futuro. Per questo, con la legge che l’Assemblea si appresta ad approvare a settembre, porteremo ad oltre 70% nel 2020 di differenziata premiando riuso e riciclo e penalizzando i conferimenti in discarica. Si tratta di un’autentica rivoluzione culturale passando da un modello economico lineare, basato sullo sfruttamento delle risorse naturali, a una economia circolare in cui non vi siano prodotti di scarto e le materie vengano costantemente riutilizzateChiuderemo discariche e anche qualche inceneritore. Il modello è volto a incentivare il riciclo attraverso diretti abbattimenti di tariffe per i cittadini, che porterà a disincentivare lo stoccaggio indifferenziato perché più oneroso. Non prenderemo rifiuti da fuori regione salvo casi di emergenze eccezionali e limitati nel tempo, in ottica di piena collaborazione e solidarietà per i territori in evidenti difficoltà anche per la salute pubblica. Dire che non bisogna aiutare chi è in difficoltà, significa ammettere implicitamente che questa Regione non ha mai vissuto certe emergenze perché ha saputo nel tempo programmare strategie di lunga visione. I problemi vanno governati per consegnare alle generazioni future un territorio più pulito, sano e stabile dal punto di vista economico, e questo progetto di legge va certamente in questa direzione. Lasciamo ad altri gli slogan da campagna elettorale, puntualmente smentiti quando ci si trova, evidentemente impreparati, ad amministrare realtà importanti. Governare significa misurarsi con i fatti per arrivare a far funzionare le cose al meglio e programmare con serietà le attività future per prevenire situazioni emergenziali. ”